Trionfo di primavera

Pan di Spagna al cacao con panna e fragole

Difficoltà☀️ ☁️ 🌧
Tempo⏱️⏱️⏱️⏱️1h30
Costo💰💰💰Medio
FATTORE
L😍VE
❤️❤️❤️❤️Lascerà tutti a bocca aperta
Tutti i parametri sono su base 5.
Il fattore “love” è il fattore WOOOW dell’amore. In pratica è quanto, secondo noi, questo piatto potrebbe fare colpo sulla vostra dolce metà. 
Trionfo di primavera

La torta trionfo di primavera oltre a unire tutti i miei alimenti preferiti è un dolce soffice e fresco ottimo in tutte le occasioni. La preparazione è un po’ laboriosa ma il risultato finale vi farà sentire un po’ gli Ernest Knam di casa.

Non è una ricetta facile, lo so, soprattutto per la seconda parte, quella del….montaggio!
Resto a disposizione nel caso, contattami e ci sentiamo!

GLI INGREDIENTI 👇🏼

trionfo di primavera ingredienti
ingredienti trionfo di primavera torta panna fragole cioccolato

PROCEDIMENTO PER LA BASE

montiamo le uova

Per prima cosa dobbiamo preparare il pan di spagna, quindi dividiamo i tuorli dagli albumi e pesiamo 70 gr di zucchero che andremo ad unire agli albumi montati a neve.

aggiungi le uova

Quando gli albumi saranno montati possiamo aggiungere i tuorli uno per volta e con l’aiuto di una frusta li amalgamiamo al composto, ricordandoci di mescolare sempre dal basso verso l’alto.

aggiungi la farina

Setacciamo la farina e aggiungiamola gradualmente al composto mescolando sempre nello stesso verso.

trionfo di primavera chocolate

Facciamo la stessa cosa con il cacao amaro e aggiungiamo a filo l’olio (mescolate bene altrimenti l’olio non si amalgamerà all’impasto).

trionfo di primavera Pan di Spagna al cioccolato

Quando l’impasto sarà pronto lo versiamo in una teglia coperta da carta forno e lo mettiamo a cuocere per 15 minuti a 180 gradi.

NB. Usate la carta forno, non la stagnola, io l’ho fatto per emergenza

trionfo di primavera parte uno pan di spagna

Una volta cotto lo lasciamo raffreddare e lo dividiamo in 4 parti uguali. Io ho preso le misure con un metro per essere più precisa.

PER LA FARCITURA

trionfo di primavera mix panna fragola choco

Ora che il nostro pan di Spagna è pronto ci dedichiamo alla farcitura!

Montiamo la panna (io personalmente preferisco quella non zuccherata) con uno yogurt alla vaniglia, aggiungiamo le fragole a cubetti e le gocce di cioccolato. Una volta amalgamato bene il tutto andiamo a stendere la farcitura in modo uniforme sul pan di Spagna.

trionfo di primavera spirale di cioccolato e panna

Questo è il momento in cui il cielo inizia ad essere nuvoloso… armiamoci di concentrazione e una buona dose di manualità.
Prendiamo la prima striscia di torta, la arrotoliamo su se stessa e la posizioniamo al centro del piatto. Ora prendiamo la seconda fetta e la facciamo girare intorno alla base (se fate fatica perché la striscia risulta troppo lunga dividetela a metà, vi risulterà più facile) e andiamo avanti così per tutte le fette.
Se ci rendiamo conto che la torta è molle e fa un po’ fatica a stare su non dobbiamo preoccuparci perché la lasciamo riposare in frigo per 30 minuti e tutto si sistema.

trionfo di primavera decorazione dolciaria

Mentre aspettiamo che la torta si riposi montiamo la panna.
Trascorsa mezz’ora tiriamo fuori la nostra torta e con l’aiuto di una lingua di gatto e una saccapoche la decoriamo. Quando avremo finito di decorare la nostra creazione la rimettiamo in frigo fino a quando non sarà arrivato il momento di servirla… e finalmente potremo stupire tutti con il nostro CAPOLAVORO!

La ciambella salva yogurt

Ciambella integrale allo yogurt

Difficoltà☀️ Facile Facile
Tempo⏱️⏱️20minuti + 50 di cottura
Costo💰💰Basso
FATTORE
L😍VE
❤️Fa bella figura a colazione
Tutti i parametri sono su base 5.
Il fattore “love” è il fattore WOOOW dell’amore. In pratica è quanto, secondo noi, questo piatto potrebbe fare colpo sulla vostra dolce metà. 
ciambella salva-yogurt

Quante volte compriamo lo yogurt, a gusti improponibili, ripromettendoci di mangiarlo e poi rimane nel frigo fino alla scadenza? Questa ciambella è un’ottima idea per evitare di buttare via anche quell’ultimo vasetto della vergogna e per proporre una colazione golosa e alternativa.

P.S. Se non abbiamo la teglia per la ciambella possiamo usare anche una teglia normale!

👇🏼 QUI SOTTO TROVATE GLI INGREDIENTI 👇🏼

ciambella salva-yogurt
Per una ciambella dal diametro di 23cm

Dividiamo i tuorli dagli albumi,
il mio consiglio è quello di usare delle ciotole abbastanza capienti.

Con le fruste elettriche montiamo a neve gli albumi e intanto iniziamo a far scaldare il forno ventilato a 160°.

In un’altra ciotola montiamo i tuorli con lo zucchero poi aggiungiamo 125ml di olio di semi e il nostro vasetto di yogurt.

Ora aggiungiamo gradualmente la farina setacciata con la fecola di patate e continuiamo a mescolare con l’aiuto delle fruste elettriche.

Quando avremo finito di incorporare la farina aggiungiamo al nostro impasto gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente da sopra a sotto e sempre nello stesso verso con l’aiuto di una frusta.
Con un pezzettino di burro e un po’ di farina imburriamo la nostra teglia (se vogliamo possiamo sostituire il burro con un pochino di olio di semi).

ciambella salva-yogurt

Non ci resta che riempire la teglia con il nostro impasto e cuocerla per 50 minuti a 160°.

Vi consiglio di non riempirla troppo come ho fatto io in foto, altrimenti vi ritroverete pezzi di torta sparsi per tutto il forno 😅 .
Et voilà, la nostra colazione per la settimana è pronta!